ACR

Incontro Responsabili ACR

Carissimi amici responsabili,

vi scriviamo a poche settimane dalla grandiosa festa della pace tenutasi a Noha che ci ha visti tutti impegnati a “servire la Pace”, per raggiungervi, ora, ad invitarvi ad un appuntamento nato da un’attenta analisi con l’equipe diocesana ACR.

Quale appuntamento?

Desideriamo incontrare voi responsabili parrocchiali ACR il 25 febbraio 2019 alle ore 19.45 presso il centro diocesano a Morigino.

Vi salutiamo fraternamente nell’attesa di incontrarvi il prima possibile.

 

Messaggio per la Feste della Pace del presidente diocesano

Il Papa quest’anno, attraverso il suo messaggio per la Giornata Mondiale della Pace, ci invita a riflettere sul tema: La buona politica è al servizio della pace.

Il fatto stesso che sia ormai necessario distinguere la buona dalla cattiva politica ci racconta bene il tempo che stiamo vivendo. Quando parliamo della politica tendiamo a doverla quasi “giustificare”: la Politica con la P maiuscola, la buona politica.

Festa della Pace 2019

Carissimi,

anche quest’anno celebreremo l’attesa e gioiosa Festa diocesana della Pace.

La Vicaria che ospiterà l’evento è quella di Galatina, presso la parrocchia San Michele Arcangelo a NOHA, Domenica 27 gennaio 2019. Lo slogan dell’iniziativa di Pace 2019 è:

 

“La pace è servita”

 

Tutti Invitati

Tre simpatiche ed entusiaste ragazze di Terza Media ci consegnano una bella cronaca del ritiro d’Avvento dell’Acr diocesana  ·  Muro Leccese  ·  15 dicembre 2018

Lo scorso 15 Dicembre a Muro Leccese si è tenuto il ritiro di Avvento dell’ACR.

Hanno partecipato alcune parrocchie della diocesi, condividendo le proprie esperienze e il proprio cammino associativo. Il titolo del ritiro era “TUTTI INVITATI”.

Messaggio per la Festa dell’adesione all’Azione cattolica

8 dicembre 2018

«[...] le associazioni rendono l’uomo più forte e mettono in risalto le doti migliori delle singole persone, e danno gioia che raramente s’ha restando per proprio conto, di vedere quanta gente c’è onesta e brava e capace e per cui vale la pena di voler cose buone (mentre vivendo per proprio conto capita più spesso il contrario, di vedere l’altra faccia della gente, quella per cui bisogna sempre tener mano alla guardia della spada)».

Pagine

Subscribe to RSS - ACR